Seleziona una pagina

DIAGNOSTICA AVANZATA MALATTIE MAMMELLA

Per chirurgia della mammella (o chirurgia senologica) si intende il trattamento chirurgico di alcune malattie che interessano la zona della mammella. Le sue aree di applicazione più specifiche riguardano in particolare la terapia del cancro mammario ed il campo plastico-ricostruttivo. Più in generale, la chirurgia oncologica rappresenta uno dei pilastri sui quali si basa la terapia del cancro mammario.
La storia degli interventi alla mammella è stata contrassegnata da varie tappe coincidenti con l’evoluzione delle conoscenze mediche e con alcune importanti scoperte in questo campo. Ciò ha consentito di giungere ad una tipologia di interventi che offrano alla donna una concreta possibilità di guarigione, nel massimo rispetto della sua integrità fisica.

la diagnostica avanzata delle malattie alla mammella

VISITA SENOLOGICA
ECOGRAFIA
VISITA ONCOLOGICA
AGOASPIRATO ECOGUIDATO DELLA MAMMELLA

La Chirurgia Senologica rappresenta il paradigma della moderna chirurgia inserita in un team multidisciplinare: i casi vengono analizzati e discussi tra tutti i componenti del team per offrire percorsi diagnostico-terapeutici moderni, sicuri, efficaci e personalizzati per ogni singola paziente. Grande spazio viene dato agli interventi conservativi (quadrantectomie, nodulectomie), quando possibile, ma anche nella chirurgia mammaria demolitiva si utilizzano procedure chirurgiche che cercano di limitare la menomazione della paziente (mastectomie “skin-sparing”, mastectomie con risparmio del complesso areola-capezzolo, mastectomie sottocutanee, ecc.). Qualunque intervento demolitivo mammario viene eseguito con intento cosmetico e quando non è possibile si programma il percorso ricostruttivo che inizia già durante l’intervento demolitivo (espansori tissutali, protesi).

Inoltre l’equipe chirurgica specialistica di chirurgia senologica ha reso disponibile un innovativo metodo di ricostruzione del seno che utilizza tessuto autogeno: l’autotrapianto adiposo. Questa tecnica prevede la liposuzione di tessuto adiposo da cosce o addome; tale tessuto viene poi autotrapiantato in altri distretti corporei, correggendo eventuali difetti di riempimento dopo la chirurgia mammaria demolitiva o conservativa. Il lipofilling può essere utilizzato anche come unico metodo ricostruttivo in caso di mammelle di piccole dimensioni.

La ricerca del linfonodo sentinella viene valutata dal patologo in tempo reale in modo che i casi di positività possano essere trattati immediatamente, senza ulteriori ricoveri.

i nostri specialisti

Chirurgo oncologico

Dr. Alberto Bottini

Chirurgo oncologico

Dr. Stefano Mutti

prenota la tua visita di

Accetto al trattamento dei dati come da informativa sulla privacy

...

CONTATTI

Cremona

Via Mantova, 127
26100 Cremona

TEL +39 0372 1982451/2
FAX +39 0372 1982450
info-cr@dallarosaprati.it

POLIAMBULATORIO
LUNEDI - VENERDI
8.00 - 12.00
14.00 - 18.00
SABATO
Chiuso